Dimensione del font: + -

Visione artificiale AI per centri operativi: passaggio dalla consapevolezza della situazione reattiva a quella proattiva

Secondo IDC, i dati generati da fotocamere e sensori IoT ammonteranno a quasi 80 zettabyte nel 2025, contro i 13.6 zettabyte nel 2019.

La sfida per le sale di controllo e i centri operativi è trasformare tutti quei big data in informazioni utilizzabili in modo che gli operatori possano intraprendere azioni significative in modo tempestivo anziché essere annegati nei dati video.

Con l'uso delle tecnologie di visione artificiale in crescita esponenziale, i Centri operativi devono iniziare a ottimizzare la loro infrastruttura, dal punto finale alla visualizzazione visiva, al fine di ottenere il meglio da questa tecnologia.


Collaboriamo con S&ST per offrire un webinar esclusivo:  Raggiungere la vera consapevolezza della situazione con la visione artificiale e l'intelligenza artificiale dove ci immergeremo nelle crescenti capacità e casi d'uso per la visione artificiale e l'intelligenza artificiale nei centri operativi e oltre. Registrati ora per questo webinar del 29 aprile.

Consapevolezza della situazione reattiva vs proattiva.

Ogni centro di comando ha una vasta gamma di sistemi responsabili della fornitura di informazioni.

Utilizzando un centro operativo di sicurezza come esempio, ogni SOC avrà telecamere, sistemi e soluzioni per il controllo degli accessi, allarmi antintrusione, ecc. Tutti questi elementi forniscono numerosi punti dati agli operatori.

Una volta che i dati e il contenuto video raggiungono il centro operativo di sicurezza, il modo in cui il SOC gestisce i dati, i video e altre informazioni può essere reattivo o proattivo, a seconda di molti fattori coinvolti come il flusso di lavoro del centro e la tecnologia coinvolta.

Quando i big data senza analisi vengono inviati al server o al video wall e richiedono l'analisi e l'input dell'operatore per scoprire dati critici che richiedono un'azione, la consapevolezza della situazione del team è meglio descritta come reattiva.

Nessun operatore può tenere d'occhio le centinaia di visualizzazioni delle telecamere, i sistemi di controllo degli accessi, gli allarmi e le migliaia di punti dati acquisiti ogni secondo e mostrati sui numerosi cruscotti e feed video visualizzati su un videowall del centro operativo.

È qui che entra in gioco AI e Computer Vision per abilitare la consapevolezza della situazione proattiva fornendo informazioni e video che sono già stati analizzati dal software AI e portati avanti quando una situazione critica richiede l'attenzione dell'operatore per agire.

La consapevolezza della situazione proattiva è possibile solo quando le informazioni vengono analizzate in tempo reale dal software AI & Computer Vision e vengono portate alla postazione di lavoro dell'operatore necessario o mostrate all'immagine operativa principale quasi in tempo reale per una visualizzazione utilizzabile. 

Per passare dalla consapevolezza della situazione reattiva a quella proattiva è necessario andare oltre gli attuali dashboard e flussi di lavoro dei feed video. Le organizzazioni devono essere in grado di mostrare dati utilizzabili in tempo reale da migliaia di telecamere e feed di dati. Questo è ciò che le tecnologie come l'AI e la Visione artificiale aiutano a realizzarlo.

"Quando ci chiediamo come l'intelligenza artificiale o la visione artificiale stiano cambiando per una vera consapevolezza della situazione, è nel prendere i big data e renderli fruibili".

Applicazioni nei centri operativi:

Esistono numerosi potenziali valori aggiunti che la visione artificiale può fornire a centri operativi di diverso tipo. Ecco alcuni esempi:

  • Riconoscimento dei volti: gli algoritmi di rilevamento dei volti possono essere applicati per filtrare e identificare un individuo.
  • Sistemi biometrici: si può applicare l'intelligenza artificiale descrizioni biometriche come l'impronta digitale, l'iride e la corrispondenza del viso.
  • Sorveglianza: la visione artificiale supporta telecamere IoT utilizzate per monitorare attività e movimenti di qualsiasi tipo che potrebbero essere correlati alla sicurezza e alla protezione, sia sul lavoro che sulla sicurezza fisica.
  • Città intelligenti: l'intelligenza artificiale e la visione artificiale possono essere utilizzate per migliorare la mobilità attraverso la gestione quantitativa, oggettiva e automatizzata dell'uso delle risorse (parcheggi, strade, piazze pubbliche, ecc.) Basata sull'analisi dei dati CCTV.
  • Riconoscimento degli eventi: migliora la visualizzazione e il processo decisionale degli operatori umani o delle soluzioni di videosorveglianza esistenti integrando algoritmi di analisi dei dati video in tempo reale per comprendere il contenuto della scena filmata ed estrarne le informazioni rilevanti.
  • Monitoraggio: rispondere a compiti specifici in termini di monitoraggio e sorveglianza continui in molti quadri applicativi diversi: migliore gestione della logistica nei magazzini di stoccaggio, conteggio delle persone durante le riunioni di eventi, monitoraggio delle stazioni della metropolitana, aree costiere, ecc.

Qualsiasi centro operativo che utilizzi dati video oggi deve considerare l'aggiunta di una soluzione di visione artificiale. Dato il rapido aumento dei dati video, questo è l'unico modo scalabile per garantire agli operatori una consapevolezza della situazione reale e proattiva.

Due sfide per qualsiasi centro operativo che prende in considerazione la visione artificiale: prima identificare il prodotto giusto e separare l'hype dalla realtà e la seconda assicurarsi che tutte le soluzioni di visione artificiale aggiunte ai centri operativi siano veramente interoperabili.

Se hai intenzione di costruire un centro operativo o aggiornare il tuo centro operativo esistente, pianifica una chiamata di consulenza gratuita con uno dei nostri esperti del centro operativo e della sala di controllo per aiutarti a capire come raggiungere i tuoi obiettivi e assicurarti che la tua organizzazione sia in grado di scalare con il volume sempre crescente di dati video. 

Hai qualche domanda?

Parla con un rappresentante di vendita oggi
Cose da considerare quando si configura un Operations C...
Perché gli strumenti visivi sono la chiave non sfruttata numero uno per ...

Post correlati

Il commento per questo post è stato bloccato dall'amministratore.
 

Commenti

Accettando accederai a un servizio fornito da una terza parte esterna a https://userful.com/